Benvenuti ai genitori...e ai bambini!

Questo blog nasce dal desiderio di condividere "lievemente" le gioie, le speranze, le sorprese, le favole e i dubbi che... rallegrano e stimolano le scelte quotidiane dei genitori.

venerdì 1 novembre 2013

Dalla parte dei timidi: un libro per bambini.


 
VIOLA NON E' ROSSA

di Annamaria Gatti
Fonte: Città Nuova, 25 ottobre 2013
 
Un formato invitante, un 24x34,  ha permesso  un delicato ed eccellente lavoro d’illustrazione di per la realizzazione di un’opera prestigiosa, “Viola non è Rossa”, segnalata per abilità narrativa,  finalista in importanti concorsi nazionali e per questo oggetto di recente ristampa. Ma attira l’attenzione sullo scaffale  questo bel  libro per bambini dai 5 anni in su, o per adulti curiosi un po’ poeti,  anche  per  un titolo intrigante che gioca, come farà per tutto il racconto della brava Lorenza Farina, sull’equivoco geniale dei colori e dei nomi: Viola è rossa come una fragola, Nerina è bianca come la neve…

In un tempo che pare viaggi solo con persone  determinate e forse sfrontate, ecco sbucare in un’aula qualunque un bambina insignificante,  timida, che regge malamente le risate dei compagni: arrossire per un nonnulla è per  Viola  la norma, desiderare di sparire o essere un camaleonte è un sogno!

Viola “starà bene” timida  solo quando  arriverà in aula Nerina, dalla pelle bianchissima, fragile al suo pari perché, dice “Due bambine timide sono meglio di una”. Lei si prenderà cura della nuova compagna straniera e sarà l’unica a non ridere di lei e a correre in suo aiuto!

Il finale è una tenera sorpresa, dalla parte dei timidi e sensibili bambini che popolano le nostre aule. Essendo un racconto di  riuscita ricerca psicologica, merita una lettura con dibattito di gruppo per  saper metacomunicare di sentimenti ed emozioni. E per accrescere il rispetto e il benessere reciproco anche a scuola.

VIOLA NON E' ROSSA 

di Lorenza Farina
ill. di Marina Marcolin
ed. Kite

 

 

Nessun commento:

Posta un commento