Benvenuti ai genitori...e ai bambini!

Questo blog nasce dal desiderio di condividere "lievemente" le gioie, le speranze, le sorprese, le favole e i dubbi che... rallegrano e stimolano le scelte quotidiane dei genitori.

lunedì 11 novembre 2013

Riflettore DSA (disturbi specifici di apprendimento): manuale per l'uso.


Cari genitori e insegnanti,
     con questo link desidero segnalarvi la possibilità di scaricare gratuitamente e stampare  un fascicolo di grande interesse per coloro che si affannano fra le pieghe di un (finalmente) conosciuto e approfondito problema/non problema di apprendimento: i DSA.
"E' un DSA..."
Avete mai sentito dire: è un'appendicite? o una rosolia? o un calcolo al fegato?
Ecco oggi si dice invece che Luigina o Carletto sono un DSA...
Invece ben  sappiamo che un bambino con "disturbi specifici di apprendimento" è  un bambino   intelligente che necessita attenzioni diverse, che funziona in un certo modo e che diventerà altamente autonomo,  grazie a strategie e strumenti ben usati e soprattutto se sarà ben indirizzato e consigliato da persone (genitori, insegnanti, specialista...) competenti e aggiornati. Realmente e consapevolmente fiduciosi nelle sue possibilità, capaci di entusiasmo e di positività, ricchi di empatia e di serietà professionale.
il dott. Filippo Barbera, forte dell'esperienza personale e professionale,  ha raccolto, nero su bianco, quanto c'è da sapere di essenziale per non inciampare in ostacoli inutili e lungaggini pretenziose.
Nel suo fascicolo: CON-PENSARE I DSA, (prefazione dell'illustre professor Cornoldi, Università di Padova) ho ritrovato in sintesi le "istruzioni per  un buon uso", che hanno caratterizzato anche per me questi anni di coordinazione e di applicazione delle buone prassi e poi della legge170/2010 e delle Linee Guida 2011, di cui trovate riferimenti anche in questo blog.
Volume da diffondere, quindi!
http://www.scuolealtavilla.it/genitori/CON%20PENSARE%202.pdf
Un sentito grazie a Filippo. 

pubblicato da annamaria gatti
gatti54@yahoo.it
prima di copertina Con-pensare i dsa di  F. Barbera

Nessun commento:

Posta un commento