Benvenuti ai genitori...e ai bambini!

Questo blog nasce dal desiderio di condividere "lievemente" le gioie, le speranze, le sorprese, le favole e i dubbi che... rallegrano e stimolano le scelte quotidiane dei genitori.

lunedì 30 novembre 2015

Il Cantastorie 14, un libro della Città della Speranza

Il Cantastorie 14 non è solo un libro, una riuscita raccolta di storie da leggere in famiglia…
Il quattordicesimo Cantastorie è l’espressione di una dedizione e una passione per il mondo dei
bambini e dei bambini malati in particolare. Sono onorata di far parte del team di autori che hanno
collaborato a rendere possibile questo progetto, ideato e coordinato da Nico Rigoni.
                                   https://www.youtube.com/watch?v=iyZQFufQMn8
“Ogni storia è scritta da scrittori noti: Andrea Nicolussi Golo, Annamaria Gatti, Cinzia Capitanio, Claudio Cappozzo, Franca Monticello , Gabriella Bertelle, Giancarlo Ferron, Lina Cocco, Lorenza Farina, Paola Valente, Valeria Balasso. Alcuni dei quali hanno ricevuto premi o riconoscimenti in concorsi o manifestazioni ed è poi arricchita da una bellissima illustrazione a colori realizzata da un noto disegnatore professionista: Ale Giorgini, Andrea Veronica Franceschi , Loris Bosk, Adele Pelizzoni, Carla Manea, Alexia Molin, Monica Venzo, Matteo Gaule, Iolanda Parmeggiani, Francesca Dafne Vignaga,Tommaso Ronda, Sofia Terzo.
libro10xDSC_0036
Alcune sono storie impegnate, altre più leggere e divertenti, per un libro nuovo ricco di spunti
interessanti; il tutto,  è arricchito da una veste grafica vivace e colorata, a cura della brava Angela Maltauro, che rende ancora più piacevole la lettura”.

Vi invito ad acquistare questo libro (gli ordini al sito o nelle librerie) e a regalarlo! La vendita di questo libro collabora, con altri progetti, a creare attenzione intorno a quel che definisco il miracolo della Città della Speranza. Miracolo sostenuto da intraprendenti volontari che sono riusciti a creare, per esempio… L’istituto di ricerca pediatrica e la Clinica di Oncoematologia Pediatrica di Padova. Anni fa l’80% dei bambini affetti da patologia oncologica morivano. Oggi l’80% dei bambini malati di patologie oncologiche guariscono, grazie alle iniziative di ricerca e di cura di questa realtà.
L’8 giugno del 2012 infine viene inaugurata a Padova l’ultima grande opera: l’Istituto di Ricerca
Pediatrica Città della Speranza, che con i suoi 17.500 mq è il più grande centro di ricerca sulle malattie infantili d’Europa.
torre16
Oggi la Clinica di Oncoematologia pediatrica, diretta dal Prof Giuseppe Basso, è collegata ai più
importanti centri italiani e mondiali e, grazie ai finanziamenti erogati dalla Città della Speranza, è Centro di riferimento nazionale per la diagnosi delle leucemie acute e per la caratterizzazione molecolare di linfomi e sarcomi e Centro di coordinamento di protocolli nazionale ed europei di diagnosi e cura di linfomi, sarcomi, tumori cerebrali ed epatici, tumori rari.
Dal 2014 la Clinica è Centro di coordinamento regionale della rete oncologica pediatrica del Veneto.
La Fondazione investe circa 2 milioni l’anno in Ricerca Scientifica e si è dotata di un Comitato
Scientifico Internazionale che valuta i progetti da finanziare.
La conoscenza della storia e delle realizzazioni de La Città della Speranza al sito
http://cittadellasperanza.org/citta-della-speranza-chi-siamo/, darà la dimensione scientifica e
internazionale delle iniziative e ci darà speranza… e di questa nobile componente della nostra vita
abbiamo davvero bisogno!

pubblicato da Annamaria Gatti
gatti54@yahoo.it

Nessun commento:

Posta un commento