Benvenuti ai genitori...e ai bambini!

Questo blog nasce dal desiderio di condividere "lievemente" le gioie, le speranze, le sorprese, le favole e i dubbi che... rallegrano e stimolano le scelte quotidiane dei genitori.

mercoledì 16 settembre 2015

Agli insegnanti: grazie


Grazie ai docenti, alle maestre e ai  maestri, alle professoresse e ai professori che hanno iniziato il loro percorso per questo nuovo anno scolastico.

Grazie in preventivo, ma anche  in continuità  con l'impegno che caratterizza la gran parte di questi lavoratori e che fa della scuola comunque una missione, comunque si voglia rivoltare la professione.
Poco riconosciuta. Vero. 
Poco valorizzata. Vero.
Spesso gli esempi negativi  vengono sottolineati e fanno più notizia della sotterranea buona quotidianità.
So che non è tutta positiva la realtà dei docenti.  Anzi!
Ma non possiamo tacere su chi svolge il proprio lavoro con dedizione, rigorosità ed entusiasmo.
 Grazie allora per la vostra resilienza, che permette alla scuola di camminare su sentieri aspri, ma insostituibili. 

Grazie perchè non sono numerosi, fra voi insegnanti,  coloro che si permetteranno di far passare ideologie o input dannosi,  o di appoggiare percorsi sbagliati e contrari al rispetto di tutti e dell'infanzia o comunque ai valori educativi. Grazie perchè sarete, come sempre, vigilanti e responsabili anche nei vostri team.

Comunque ancora oggi trovare un docente in gamba per i propri figli è un onore, un sollievo, una gioia da tenersi stretta. 
Vedere i propri ragazzi  riconoscersi e sentirsi apprezzzati o compresi da un docente preparato sì, ma soprattutto "maestro di dialogo e di relazioni", questa è pura soddisfazione, è trovare un alleato, un'alleata nel faticoso e bellissimo cammino di crescere con/accanto/per i nostri figli.
Poi sappiamo che anche loro, i docenti, sono esseri umani e possono sbagliare. 
Qualcuno potrebbe anche non essere in buona fede. Per questo l'attenzione e la responsabilità di un team è essenziale.  Così come l'autorevolezza dei dirigenti scolastici.

E non scrivo solo di docenti della primaria e della secondaria. 
La scuola dell'infanzia con gli insegnanti, gli asili nido con le loro educatrici sono il primo amore dei bambini, in fatto di scuola.
A tutte/i loro  il mio grazie per la scelte di valore e di rispetto  che hanno fatto anche in questi giorni di programmazione e che faranno, per creare fiducia, ascolto, accoglienza, affiancamento ai genitori che devono conquistarsi ogni giorno questa patente di educatori genitori, nonostante le difficoltà che questo tempo pone loro davanti. 

Hanno fatto e faranno  il loro dovere, gli insegnanti...
E se questo dovere sarà proprio vita vissuta nella coerenza  avranno vinto una battaglia per la loro vita stessa e questa loro resilienza farà bene a tutti.
Prima di tutto  a loro.
Una professione... quella del maestro di scuola che vale un tesoro e che vale la pena di svolgere appieno, perchè le gratificazioni  sono proporzionali alle fatiche. 
E per questo post ci metto, come si dice, la faccia... nella foto! 
Buon lavoro a tutti colleghi!


 pubblicato da Annamaria Gatti
gatti54@yahoo.it


1 commento:

  1. scrive mamma Paola di Padova
    Un grazie anche agli insegnanti dei miei figli e un auguri per il nuovo anno scolastico.
    Anche noi genitori abbiamo bisogno di guardare e riconoscere il postivo che già c'è, grazie Annamaria che ce ne parli!

    RispondiElimina