Benvenuti ai genitori...e ai bambini!

Questo blog nasce dal desiderio di condividere "lievemente" le gioie, le speranze, le sorprese, le favole e i dubbi che... rallegrano e stimolano le scelte quotidiane dei genitori.

venerdì 27 agosto 2010

COME SOPRAVVIVERE ALLA PROPRIA FAMIGLIA

Maddalena scrive denunciando la fatica sua e del marito di andare contro corrente in famiglia: "se tutti, o quasi, hanno quella data cosa, dovrò prenderla anche a mia figlia, pena l'esclusione o il timore di non essere all'altezza..."


Ebbene, guarda cosa ho ripescato:

I LOVE MY FAMILY...

E' sulla copertina di un libro, che si presenta con questo titolo accattivante: "Come sopravvivere alla propria famiglia" (2009 Angeli Milano) e dà buone notizie.
Io sono sempre per le buone notizie!
L'autore? Mony Elkaim, uno fra i maggiori esperti al mondo della terapia familiare.
La tesi in sintesi estrema? Eccola: quasi sempre la famiglia ha in sè la capacità di risolvere tensioni e incomprensioni. Il terapeuta va bene, ma non sempre e in tutti i casi.
Possiamo farcela! Non ci scoraggiamo...
Lo zoccolo duro? Eccolo, forse un po' semplicisticamente presentato e mi scuso con l'autore, ma un post deve dare solo un input: la carenza del dialogo, della comunicazione, che manca se i genitori fanno tutto e provvedono a tutto, ma perdono di vista i luoghi e la comunicazione dell'amore, l'unica vera attenzione che i figli colgono.

Ancora: nella stessa pagina di Avvenire (13 agosto) la psicologa Vittoria Sanese sottolinea quanto "i genitori intervengono soltanto in maniera curativa nei confronti dei figli e prendono spesso modelli esterni per i metodi educativi."
Di più, osserva lapidaria: "Oggi il piccolo schermo è diventato il codice paterno, l'autorevolezza , sostituendosi ai genitori", poi ci conferma nella denuncia per cui si levano sempre più voci autorevoli: "I ragazzi sono tutti ADULTIZZATI e si è perso il lento progredire del crescere".

Ecco l'incoraggiamento a Maddalena e company ... a tenere duro, con responsabilità e leggerezza, sapendo che l'equilibrio e la pazienza del tempo vincerà e soprattutto la caparbietà di circondarsi di presenze con cui condividere quelle scelte quotidiane, dalle più semplici, alle più difficili!!!
Con la nostra unica, combattiva, consolante e in divenire perenne...famiglia!
Avete esperienze da condividere? Mandatecele.


Pubblicato da Annamaria Gatti
gatti54@yahoo.it
foto: Famiglie Nuove,Movimento dei Focolari

Nessun commento:

Posta un commento