Benvenuti ai genitori...e ai bambini!

Questo blog nasce dal desiderio di condividere "lievemente" le gioie, le speranze, le sorprese, le favole e i dubbi che... rallegrano e stimolano le scelte quotidiane dei genitori.

giovedì 15 gennaio 2015

"...Per unire gli uomini: l'amore e l'interesse per i bambini" M. Montessori

 


I bambini devono raccontarci la loro paura. Va conosciuta, accolta, letta e accompagnata.
In questi giorni  i bambini   hanno più bisogno di abbracci.
Chi sta con loro se ne accorge: un vento leggero e freddo invade i loro sorrisi e guardano gli occhi degli adulti con una domanda muta e profonda.
E cercano una carezza con più insistenza, un segno di prossimità,  gesti veri e rassicuranti.
Amore, insomma.
Non sono assenti e lontani i bambini.
Confermano ancora una volta di essere la luce che accompagna gli adulti alla verità.
Sono sentinelle.
Non fanno sconti, non transigono. Ci richiamano al senso della vita.
Maria Montessori, grande donna, medico, pedagogista, maestra e altro di più... ci ricorda con passione smisurata:
"NON C'E' ALTRA POSSIBILITA' PER UNIRE GLI UOMINI DI TUTTO IL MONDO 
SE NON QUESTA: L'AMORE E L'INTERESSE PER I BAMBINI"
Loro la misura, capace di risanare.
Ma di lei si dovrebbe parlare di più, delle sue intuizioni dovrebbe essere permeata tutta la scuola.
 "I bambini sono teneri, onesti, originali, entusiasti, spontanei.  Stare accanto a loro ci stimola e ci cambia. 
Possiamo sviluppare humor e pazienza,  approfondire l'intelligenza del cuore, imparare a trovare  i tesori nascosti nella banalità quotidiana, persino riscrivere la nostra storia, aprirci alla felicità" (P. Ferrucci)


Pubblicato da Annamaria Gatti
foto www.milfrases.org

Nessun commento:

Posta un commento