Benvenuti ai genitori...e ai bambini!

Questo blog nasce dal desiderio di condividere "lievemente" le gioie, le speranze, le sorprese, le favole e i dubbi che... rallegrano e stimolano le scelte quotidiane dei genitori.

mercoledì 13 gennaio 2016

Un libro per bambini: Il ladro di Monna Lisa.

Il ladro di Monna Lisa

IL LADRO DI MONNA LISA

di Elschner Géraldine e  Badel Ronan
traduzione di Elisa Del Chierico e Vera Minazzi

Jaca Book, collana Ponte delle arti
Milano 2015
Recensione di Annamaria Gatti
Fonte: Città Nuova, Gennaio 2016

Collana di indubbio valore, Ponte delle arti della Jaca Book, si offre con una accurata rivisitazione del fattaccio: il rapimento di Monna Lisa, la misteriosa, la bellissima, l’eccelsa… dipinta da Leonardo, che colpisce il povero vetraio italiano, di stanza a Parigi al Museo del Louvre.

Angelo, questo il nome dato al protagonista, innamorato del dipinto, se la porta via nella notte, mimando  una vorticosa sensuale danza, ed esausto poi la riporta in Italia, dove il dipinto è ambientato, per ridarle la patria perduta, la collocazione di diritto.

Angelo non è il solo ad essere stato stregato dallo sguardo della Gioconda, anche il suo vero ladro, a cui si rifà appunto il racconto,  attuò la singolare trovata e cercò di rivendere la tela famosissima a Firenze, dopo averla, come Angelo, tenuta nascosta in casa per ben due anni. Due anni scomodi, sostengono con illustrazioni convincenti e di grande maestria,  gli autori del libro per bambini, due anni di interrogativi su quello sguardo insistente e indagatore.
Impossibile resistere alla Gioconda! Impossibile ugualmente  vivere con lei… che forse doveva incarnare la felicità.


Immaginiamo il sorriso laconico e saggio di Leonardo, che, ancora di questi tempi, si permette di lasciarci nel dubbio e nell’incertezza: chi o cosa  è davvero questa bellissima donna? Provano a rispondere le due eleganti e dotte  pagine finali del libro. Dai 6 anni.

pubblicato da Annamaria Gatti
gatti54@yahoo.it

Nessun commento:

Posta un commento