Benvenuti ai genitori...e ai bambini!

Questo blog nasce dal desiderio di condividere "lievemente" le gioie, le speranze, le sorprese, le favole e i dubbi che... rallegrano e stimolano le scelte quotidiane dei genitori.

venerdì 1 maggio 2015

Insegniamo la bellezza 2. Musica e intelligenza



da "Attenti ai bambini!" 
di Annamaria Gatti
Effatà Editrice
Cantalupa- Torino,  febbraio 2015

...............................................................................................................................................................
                                                                             97
                                                     ASCOLTO E IMPARO?

La musica favorisce lo sviluppo dell'intelligenza nei bambini, la “scoperta”  avvalora  quanto gli educatori hanno sempre sostenuto. In questa Italia, patria della bella musica, la musica  è ancora appannaggio di pochi, contrariamente a quanto avviene in altri Paesi europei.

Si sapeva che la musica è un ottimo strumento per incrementare le abilità intellettive, soprattutto in ambito logico matematico.
Ascoltare, imparare ed esercitare la  musica,  rende sensibili e creativi.
Infatti quest'arte si può creare, eseguire, ascoltare, ma anche solo assaporare.
E quanto ci aiuta!
La musica ha funzioni terapeutiche anche nella malattia.
Quanti bambini e quante persone conosciamo che, pur senza avere una particolare propensione per l'apprendimento della  musica, hanno però una grande sensibilità e una capacità di condividere ed apprezzare la musica nelle sue  varie espressioni?
Certo, sollevo dubbi su alcuni generi musicali, che è ben noto,  non siano finalizzati alla promozione dell'uomo e della parte miglior di sé.
Condivido con voi genitori ed educatori queste citazioni forse un po' estreme all'apparenza, ma molto vere, se riflettiamo senza pregiudizi e riserve:

"L'uomo che non ha musica dentro di sè ed è insensibile alle dolci melodie
è pronto ai tradimenti,
agli inganni e alle rapine..."
W. Shakespeare

"Non sarebbe forse la musica
la lingua perduta,
della quale abbiamo dimenticato il senso
e serbata soltanto l'armonia?"
M. D'Azeglio.

Educare e sperimentare la bellezza della musica non può non avvicinare anche i nostri bambini alla gioia e alla fonte della vita.
Apriamo i loro occhi e le orecchie...


Nessun commento:

Posta un commento