Benvenuti ai genitori...e ai bambini!

Questo blog nasce dal desiderio di condividere "lievemente" le gioie, le speranze, le sorprese, le favole e i dubbi che... rallegrano e stimolano le scelte quotidiane dei genitori.

domenica 12 settembre 2010

PAOLINO (E IL SUO PAPA') VANNO IN PRIMA CLASSE 1


Come è andato il primo giorno di scuola elementare

PRIMO GIORNO DI SCUOLA PER PAOLINO (E IL SUO PAPA’)

di Annamaria Gatti

fonte: www.educare.it

illustrazione da: Lila Prap Il mio papà, San Paolo

Come è andato il primo giorno di scuola in prima classe?

Per questo editoriale ci siamo tuffati in una realtà assai vicina a noi; siamo andati a conoscere l’esperienza di Paolino.

Quel giorno Paolino aveva occhi accesi e curiosi, eccitazione a fior di pelle e orgoglio da vendere…

Orgoglio per il primo zaino scolastico della vita. E per tutto quello che c’è dentro. “Roba” proibita, fino a poco prima!

Paolino, non toccare l’astuccio di tuo fratello, ne avrai uno tutto tuo quando andrai in prima elementare…” continuava a dire la mamma. E poi ancora: “Non aprire lo zaino di tua sorella, poi finisce tutto sotto sopra e sono guai!”…

Con uno zaino tutto suo sulle spalle, ora Paolino poteva anche permettersi qualche sguardo sospettoso alle maestre, visto che ricordava una frase buttata là per caso da qualcuno:

Ci penserà la maestra a scuola a farti rigare dritto!”

Sì, ma quale maestra? Lì a scuola, nel cortile, Paolino ne contava quattro o cinque, proprio tutte donne!

Ti daranno un sacco di compiti, così mi lascerai un po’ in pace!” aveva anche sussurrato sua sorella, proprio pochi giorni fa. Paolino pensava: non morirò certo sopra questi compiti!?

Poi anche il secondo giorno di scuola era trascorso felicemente e così tutti gli altri, per qualche altra settimana. Piano piano, Paolino si è trasformato in uno scolaro, con una gran voglia di imparare a leggere e a scrivere… proprio come i grandi! …E si è anche adeguato a nuovi ritmi di vita e di impegno: a letto presto, una buona colazione, cura delle proprie cose… Incredibile!

Vederlo frequentare la scuola con entusiasmo è una bella consolazione per genitori e insegnanti. Vederlo superare qualche ansia, qualche cenno di pigrizia o di regressione, conferma la buona linea educativa adottata. Trovare le insegnanti rassicuranti, disponibili al dialogo e attente, fa pensare di aver scelto la scuola giusta per Paolino.

Già… E a voi genitori, come è andato il primo giorno di scuola primaria? No, non il vostro, ormai perduto nella memoria dei tempi passati (forse quando ancora le maestre portavano il grembiule)… Mi riferisco al primo giorno di scuola del vostro bambino, in classe prima.

Avete chiesto anche voi un’ora di permesso e quella mattina siete usciti con la vostra canon, per la foto di rito, come il papà di Paolino?

Andiamo a conoscere la sua esperienza.

Mentre Paolino salutava i vecchi compagni di scuola dell'infanzia, sparpagliati qua e là nel grande cortile, papà lo teneva d’occhio per carpirgli un sorriso soddisfatto, da immortalare o un minimo barlume d’ansia, per rassicurarlo...

(CONTINUA DOMANI)


Nessun commento:

Posta un commento